yoga e lavoro: 7 motivi per cui praticare yoga migliora il tuo lavoro

se non hai a disposizione nemmeno 10 minuti per meditare tutti i giorni, significa che la tua vita è così alla deriva che hai bisogno di almento un’ora di meditazione tutti i giorni

detto zen

Questa frase mi è tornata in mente l’altro giorno chiacchierando con una mia allieva dopo una lezione al parco. Si parlava di quanto a volte possa sembrare difficile trovare il tempo e la determinazione di praticare da soli, soprattutto quando si hano tanti impegni, ma di quanto questo sia veramente utile, soprattutto se si hanno progetti importanti. Chi pratica sa quale alleato possa essere lo yoga per affrontare le prove della vita. La mia allieva sta aprendo un’attività imprenditoriale. Fare l’imprenditore è un’ottima palestra di vita: si è esposti all’incertezza e al rischio, si affrontano continuamente decisioni per il perseguimento dei propri obiettivi, ci si deve disciplinare e si devono affrontare le onde degli eventi senza farsi prendere dalla disperazione o da false sicurezze. Non è facile affrontare le tempeste che si presentano, rimanere saldi al timone e seguire la propria visione. Perché lo yoga è così importante in tutto questo?

Non possiamo sapere cosa ci potrà accadere nello strano intreccio della vita. Noi però possiamo decidere cosa deve accadere dentro di noi, come possiamo affrontare le cose, e quale decisione prendere, e in fin dei conti è ciò che veramente conta.

Joseph Fort Newton

Molte persone vedono lo yoga e la meditazione come una forma di evasione, alcuni come una buona forma di rilassamento. Può essere un modo per staccare, da fare ogni tanto, come una vacanza o un riposino o un massaggio, ma solo chi lo pratica con costanza sa quanto contribuisca alla realizzazione dei propri obiettivi. Lo yoga ci aiuta a mantenere la spinta interiore e una vita ricca e appagante.

Cosa cambia cominciando a praticare da soli con regolarità?

  1. Prima di tutto, la pratica regolare sviluppa in noi un senso di confidenza, di forza mentale e determinazione. L’ammiraglio William Harry McRaven, durante un bellissmo discorso pronunciato alla cerimonia dei laureandi dell’università del Texas consigliava di rifare il letto, ogni mattina, come prima cosa. Apparentemente può sembrare un gesto banale, ma esso permette di iniziare la giornata con un compito portato a termine, un piccolo successo che regalerà lo stato mentale giusto per conseguirne altri. Fare yoga con regolarità, oltre a darci lo stato mentale migliore per affrentare la giornata, ci dà questo piccolo senso di soddisfazione e sicurezza in più.
  2. Con lo yoga non solo riacquistiamo forma fisica e salute, ma rendiamo anche il nostro corpo più sensibile, tanto che possiamo accorgerci di piccoli squilibri e disagi prima che diventino veri e propri malesseri e ci impongano una battuta d’arresto.
  3. La pratica della meditazione è uno strumento ineguagliabile per rendere la nostra mente lucida e pronta a prendere decisioni importanti e a concentrarsi sulla realizzazione dei nostri progetti. Alternando stati meditativi a periodi di intensa concentrazione, secondo le scienze cognitive, riusciamo ad avere accesso alla cosiddetta modalità diffusa, in cui possiamo lasciare le questioni irrisolte in gestione a un’intelligenza più profonda e trovare ispirazione e soluzioni creative, un pò come quando ci viene un’idea sotto la doccia, solo in maniera più metodica. Per saperne di più su questo argomento leggi il mio libro Scienza yoga e meditazione.
  4. La contemplazione di idee, immagini o mantra fa in modo che queste lascino un’impressione duratura nel nostro subconscio. Anthony Robbins, un motivatore di fama mondiale capace di entusiasmare con la sua energia mezzo mondo, tutte le mattine applica il “priming”: un momento per sé in cui si ripete delle frasi per influenzare il suo stato d’animo. Sostanzialmente usa la scienza dei mantra.
  5. Spesso un motivo per cui falliamo nel raggiungimento dei nostri obiettivi è un eccessivo attaccamento al risultato che genera smania o ansia. Le pratiche di yoga e lo studio della filosofia yogica e buddista ci permettono di sviluppare la determinazione senza attaccamento che fa diventare le nostre decisioni inesorabili e il nostro comportamento risoluto.
  6. Grazie a queste discipline possiamo liberarci dall’urgenza di dover allontanare tutto ciò che ci genera repulsione e paura e che ci fa reagire con agitazione di fronte a ciò che non vogliamo.
  7. Quando siamo centrati riusciamo ad essere più equilibrati ed efficaci anche con le persone che ci circondano e siamo meno in balia di paure e rabbie. La rabbia, secondo il buddismo tibetano, è una reazione che deriva da un senso di paura e di sconfitta nelle proprie aspettative. Diventando più resilienti riusciamo a distaccarci dalle reazioni violente e ci apriamo alle soluzioni creative di fronte ai problemi. Spesso anche nelle sfide sportive l’avversario cerca di farci perdere la calma per metterci in una posizione di debolezza. Grazie allo yoga possiamo imparare a trasformare rabbie e paure in determinazione.

Il potere delle emozioni

Le emozioni sono energia, non vanno represse.

Le emozioni sono energia, non vanno represse. Ma non dobbiamo nemmeno lasciarci travolgere. Sono come una tigre che ci può mangiare, ma se riusciamo a cavalcarla abbiamo a disposizione un potrere immenso.

Lama Ole Nydahl

Le nostre emozioni alla lunga diventano abitudini. Esse sono energia. Possono essere il nostro freno più duro o la nostra risorsa più grande. Le emozioni sono espressione del significato che diamo a quello che ci accade e quando riusciamo a cambiare questo significato riusciamo a governarle e a cavalcare la loro energia.

la vita è la danza tra ciò che desideri di più e ciò di cui hai più paura

Tony Robbins

I monaci della tradizione tantrica di Shrii Shrii Anandamurti parlano di questo lavoro interiore in modo più mistico: ” Fai il lavoro di Baba e Baba farà il tuo.” Baba è il nome che danno al tutto, a Dio. Significa padre, ma è più come “papà” o “babbo” detto con affetto da un bambino. Questo sta a significare che se abbracci la tua divinità, se fai le pratiche che ti collegano con la tua natura più profonda, non devi temere ciò che accadrà perché l’intelligenza divina che hai in te sistemerà i tuoi problemi e ti farà avere ciò di cui hai bisogno.

Poiché l’esperienza personale è molto più convincente di tante parole, quello che cerco di fare con i miei allievi è far loro assaporare il più possibile questo stato mentale di connessione: più ne fanno esperienza, più facilmente vi possono accedere e più la vita comincerà ad acquisire grazia.

Se questo articolo ti ha incuriosito comincia a fare yoga o a meditare. Se resisti alla fatica iniziale ti si aprirà uno scrigno di tesori interiori.

Novità: ora puoi fare lezione online con me. Vai alla pagina Lezioni online per saperne di più 😉

Buona pratica

namasté

Latest Posts

Yoga, difese immunitarie e salute: 3 pratiche di grande impatto

In questo periodo, come ogni anno, si pensa a come affrontare l’autunno e mantenere le difese immunitarie alte e, mai come quest’anno il tema delle nostre difese immunitarie è così sentito per molti di noi. Quali sono le strategie dello yoga che possiamo applicare per tenerci sani e prevenire e curare le malattie? Tutte! Non… Altro

Dalle asana semplici a quelle complesse

L’ordine delle asana Praticare yoga non vuol dire solo salute e benessere, ma anche andare più a fondo, ascoltare sé stessi, mettersi in discussione e sviluppare pazienza. I praticanti incontrano questi stati d’animo a diversi livelli, sia all’interno di una stessa lezione che nel lungo periodo con l’evolvere della propria esperienza di pratica. Lo yoga… Altro

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Un pensiero riguardo “yoga e lavoro: 7 motivi per cui praticare yoga migliora il tuo lavoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...