Yoga, difese immunitarie e salute: 3 pratiche di grande impatto

In questo periodo, come ogni anno, si pensa a come affrontare l’autunno e mantenere le difese immunitarie alte e, mai come quest’anno il tema delle nostre difese immunitarie è così sentito per molti di noi. Quali sono le strategie dello yoga che possiamo applicare per tenerci sani e prevenire e curare le malattie? Tutte! Non diciamo qui che praticare yoga sia l’unica cura per tutti i mali, ma che di sicuro è un importante coadiuvante di qualsiasi altra strategia per recuperare e mantenere il nostro stato di salute. Lo yoga propone un insieme di tecniche volte a raggiungere un equilibrio maggiore e una salute mentale e fisica che permetta di sperimentare la beatitudine e l’unione con la creazione. Se lo yoga ha ambizioni altissime e, piano piano, apre la via per realizzazioni sempre più ampie, anche senza avere scopi così grandiosi, praticando i suoi precetti possiamo viverne i benefici.

Vediamo in pratica quali tecniche di yoga possono avere maggiore impatto sulla nostra salute.

Daremo prima un quadro di riferimento dei livelli su cui lavora lo yoga, per poi vedere nello specifico alcune tecniche su cui si il praticante si può concentrare per ottenere uno stato di salute più vibrante e capace di sostenere stress e malattie.

Continua a leggere “Yoga, difese immunitarie e salute: 3 pratiche di grande impatto”

yoga e coronavirus: usare le pratiche yogiche per prevenire le infiammazioni e migliorare la propria risposta immunitaria

Questa pandemia ha sconvolto il mondo intero e ha cambiato molte nostre abitudini e fatto emergere paure profonde. Non voglio addentrarmi nella discussione sul coronavirus che ha diviso tanto le opinioni e che per molte persone è un tema molto sensibile. Mi sono soffermato però a pensare che, anche con questa pandemia, le cause di morte maggiori rimangono comunque cancro, diabete e malattie cardiovascolari. Eppure di quelle la gente mediamente non ha tutta questa paura, almeno finché non gli piomba addosso una diagnosi infausta. Quando si ha paura di una malattia si ha più premura di scongiurarne il contagio, d’evitare l’attacco esterno di un nemico, o di sconfiggerlo, se si presenta, piuttosto che di rendere il proprio organismo più forte. La malattia viene generata non solo dalla presenza del virus ma anche dalla nostra risposta deficitaria. La cosa più importante per molti è non venire a contatto col virus. E se fosse più importante fare in modo che quando ci trova non trovi il terreno adatto? Continua a leggere “yoga e coronavirus: usare le pratiche yogiche per prevenire le infiammazioni e migliorare la propria risposta immunitaria”

Come aiutare il sistema digestivo con lo yoga: una sequenza per digerire anche i sassi!

Da quando pratico yoga ho avuto modo di osservare tante volte in me e nei miei allievi che le asana praticate con regolarità aiutano a mantenere efficiente il sistema digestivo risolvendo, a volte anche in poco tempo, problemi di intestino pigro, digestione difficile dolori addominali e lombari. Spesso molti dolori alla schiena non sono legati tanto a discopatie quanto a problemi agli organi addominali tesi, gonfi e infiammati che si riflettono poi sulla schiena. In questo articolo andremo a vedere perché lo yoga è tanto utile all’apparato digestivo e quali sono le posizioni più efficaci. Continua a leggere “Come aiutare il sistema digestivo con lo yoga: una sequenza per digerire anche i sassi!”

Upavasa: il digiuno degli yogi

Lo yoga, oltre alla pratica sul materassino, prevede una serie di abitudini che aiutano da una lato a rendere il corpo più sano, forte e disteso, dall’altro a mantenere la mente libera, serena e focalizzata, per potersi dedicare più facilmente alle pratiche di contemplazione che portano a conoscersi e vivere una vita più consapevole.

Fra queste c’è anche il digiuno. Nella tradizione yogica è previsto un digiuno periodico per permettere al corpo di rigenerarsi, ripulirsi e ringiovanire, e alla mente di fare lo stesso.

Vediamo cos’è e come praticarlo.. Continua a leggere “Upavasa: il digiuno degli yogi”

Un pane veloce senza glutine e senza lievito

Il post di oggi è una ricetta velocissima: un pane da fare in casa, utile per pasti veloci e prèt a porter, e allo stesso tempo un ottimo intergratore alimentare. Ottimo per tutti per variare l’alimentazione, è  anche un ottimo sostituto del pane tradizionale per chi è celiaco o intollerante ai lieviti. Continua a leggere “Un pane veloce senza glutine e senza lievito”

Curcuma zenzero e cumino: le medicine della cucina indiana

Cucina indiana è sinonimo di spezie esoprattutto di curry: una miscela di spezie dal gusto e profumo inconfondibili che fa subito volare lontano con la fantasia. In realtà praticamente ogni piatto indiano è infarcito di spezie.

Per gli indiani le spezie sono fondamentali son solo per dare sapore ai cibi, ma perché, secondo l’ayurveda, i sapori regolano le funzioni del nostro corpo e stimolano la nostra mente in modi diversi. Perciò la medicina ayurvedica fa largo uso di spezie. Continua a leggere “Curcuma zenzero e cumino: le medicine della cucina indiana”

Una colazione energetica semplice e rigenerante

Cominciare la giornata con una pratica di yoga è una delle cose più belle che si possano fare: aiuta ad essere più lucidi durante il giorno, più produttivi, rilassati e concentrati, e perciò più soddisfatti anche a fine giornata.

Gli effetti positivi di quest’abitudine vengono completati da una colazione che ci garantisca una buona autonomia senza ingolfarci già di primo mattino. Continua a leggere “Una colazione energetica semplice e rigenerante”