Acroyoga: quando lo yoga incontra l’acrobatica – storia e benefici

Una delle più belle contaminazioni che ha avuto lo yoga negli ultimi anni è quella con l’acrobatica. Da questo incontro nasce l’acroyoga che mescola principi di yoga, acrobatica e massaggio thailandese per dar vita a un modo giocoso per tenersi in forma, divertirsi con gli amici e sperimentare l’ebbrezza dell’acrobatica in modo sicuro. L’acroyoga porta a sviluppare un maggiore senso di fiducia e responsabilità e una comunicazione sottile con il partner. Ma soprattutto è divertente! Continua a leggere “Acroyoga: quando lo yoga incontra l’acrobatica – storia e benefici”

Aerial Yoga: volare facendo yoga

Da un pò di anni lo yoga viene contaminato da altre discipline dando vita a nuove forme e nuovi stili. Alla pratica tradizionale su materassino sono stati associati diversi oggetti (props) per facilitare l’esecuzione delle asana o renderle più intense; a volte arrivano idee molto interessanti che aprono nuove possibilità. Io vengo dall’ashtanga vinyasa ed ho sempre amato l’essenzialità del materassino nudo e crudo, quando però ho incontrato le amache finalmente ho trovato un attrezzo che completava i benefici della tradizione.

Per me è stato amore a prima vista, non lo nego: mi piace arrampicarmi e stare appeso, tanto più a testa in giù. Passata la prima infatuazione ho trovato che questo attrezzo può essere di grande aiuto per migliorare la pratica personale di chiunque. (ha ottime qualità per integrarsi bene con una pratica di yoga e può essere di grande aiuto.) Continua a leggere “Aerial Yoga: volare facendo yoga”

Le inversioni: 11 benefici e alcune precauzioni da prendere

Le inversioni sono tra le asana più spettacolari dello yoga. Su internet, quando si parla di yoga, si vedono quasi sempre posizioni sulle mani o sulla testa. Sebbene suscitino grande curiosità ed entusiasmo, sono anche le asana che fanno più paura. Non sono posizioni naturali ed è vero che per alcune ci vogliono anni di pratica, ma dati i numerosi benefici che portano vale la pena studiarle e padroneggiarle.

Quello che non tutti sanno è che si possono inserire nella propria pratica e goderne gli effetti senza farsi prendere dal panico o mettere il proprio corpo a repentaglio…

Continua a leggere “Le inversioni: 11 benefici e alcune precauzioni da prendere”

Yoga e salute del ginocchio

L’articolazione del ginocchio è una delle più grandi e forti del corpo umano, è strutturata per sostenere il peso del nostro corpo e per permetterci un’ampia gamma di movimenti e sollecitazioni. Unisce tre ossa: il femore, la tibia e la rotula. È protetta da numerosi legamenti che impediscono  ai diversi elementi del ginocchio di sfregarsi gli uni contro gli altri  in modo troppo deciso. Nel corso del tempo, è  comune accusare dei dolori alle ginocchia e a volte, come nel caso di molti sportivi, avere degli infortuni anche seri. Continua a leggere “Yoga e salute del ginocchio”

Piegamenti in avanti: ritrovare la calma

I piegamenti in avanti hanno molti benefici, sia quelli in piedi che da seduti. Aiutano la schiena ad allungarsi e a creare spazio, allungano e danno sollievo agli ischiocrurali e promuovono la calma e l’introspezione.

Ce ne sono tantissime varianti con una serie di benefici secondari, ma tutte seguono gli stessi principi di base. Osserviamo cosa li accomuna e a cosa bisogna stare attenti per una buona pratica. Continua a leggere “Piegamenti in avanti: ritrovare la calma”

Anukalana o Ashtanga Vinyasa? Due stili di yoga a confronto

Lo yoga è un mondo vastissimo di pratiche e concetti che alle volte sembrano contraddirsi tra loro, ma che in realtà sono utili a seconda dell’uso che vogliamo farne. Le differenze però diventano fondamentali, non tanto per decidere ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, ma cosa preferiamo praticare o cosa è più adatto a noi. Questo dipende da che strada decidiamo di percorrere e.. dal nostro ‘stile di guida’. Continua a leggere “Anukalana o Ashtanga Vinyasa? Due stili di yoga a confronto”