yoga e salute ai tempi del coronavirus

“vengo sempre a fare yoga e meditazione e non perdo mai una lezione perché durante il rilassamento non sento più le mura di questo carcere”

Salvatore, uno dei miei studenti di yoga

del periodo in cui ho insegnato in carcere

Ciao a tutti, oggi ho ricevuto su whatsapp una bellissima storia di Alessandro Frezza; la allego di seguito a questo post. È una storia che sembra fatta apposta per la quarantena che stiamo vivendo  ed è stata la molla per scrivere questo articolo che avevo in testa già da un pò di giorni… Continua a leggere “yoga e salute ai tempi del coronavirus”