yoga e coronavirus: usare le pratiche yogiche per prevenire le infiammazioni e migliorare la propria risposta immunitaria

Questa pandemia ha sconvolto il mondo intero e ha cambiato molte nostre abitudini e fatto emergere paure profonde. Non voglio addentrarmi nella discussione sul coronavirus che ha diviso tanto le opinioni e che per molte persone è un tema molto sensibile. Mi sono soffermato però a pensare che, anche con questa pandemia, le cause di morte maggiori rimangono comunque cancro, diabete e malattie cardiovascolari. Eppure di quelle la gente mediamente non ha tutta questa paura, almeno finché non gli piomba addosso una diagnosi infausta. Quando si ha paura di una malattia si ha più premura di scongiurarne il contagio, d’evitare l’attacco esterno di un nemico, o di sconfiggerlo, se si presenta, piuttosto che di rendere il proprio organismo più forte. La malattia viene generata non solo dalla presenza del virus ma anche dalla nostra risposta deficitaria. La cosa più importante per molti è non venire a contatto col virus. E se fosse più importante fare in modo che quando ci trova non trovi il terreno adatto? Continua a leggere “yoga e coronavirus: usare le pratiche yogiche per prevenire le infiammazioni e migliorare la propria risposta immunitaria”

yoga e salute ai tempi del coronavirus

“vengo sempre a fare yoga e meditazione e non perdo mai una lezione perché durante il rilassamento non sento più le mura di questo carcere”

Salvatore, uno dei miei studenti di yoga

del periodo in cui ho insegnato in carcere

Ciao a tutti, oggi ho ricevuto su whatsapp una bellissima storia di Alessandro Frezza; la allego di seguito a questo post. È una storia che sembra fatta apposta per la quarantena che stiamo vivendo  ed è stata la molla per scrivere questo articolo che avevo in testa già da un pò di giorni… Continua a leggere “yoga e salute ai tempi del coronavirus”

Come aiutare il sistema digestivo con lo yoga: una sequenza per digerire anche i sassi!

Da quando pratico yoga ho avuto modo di osservare tante volte in me e nei miei allievi che le asana praticate con regolarità aiutano a mantenere efficiente il sistema digestivo risolvendo, a volte anche in poco tempo, problemi di intestino pigro, digestione difficile dolori addominali e lombari. Spesso molti dolori alla schiena non sono legati tanto a discopatie quanto a problemi agli organi addominali tesi, gonfi e infiammati che si riflettono poi sulla schiena. In questo articolo andremo a vedere perché lo yoga è tanto utile all’apparato digestivo e quali sono le posizioni più efficaci. Continua a leggere “Come aiutare il sistema digestivo con lo yoga: una sequenza per digerire anche i sassi!”

Kapalabhati: tecnica ed effetti

Con l’arrivo dell’autunno è facile cadere vittima di sinusiti, raffreddori e mal di gola. Le docce fredde sono ottime per abituarsi al cambio di clima e rafforzare il sistema immunitario, ma ci sono esercizi più specifici per migliorare la respirazione e ripulire i seni nasali prevenendo l’insorgenza di infezioni.

Questi esercizi mi sono particolarmente cari perché da piccolo mi sono rotto il setto nasale e ho sempre avuto un pò di difficoltà respiratorie. Oggi parleremo di kapalabhati. Abbiamo già visto nei post precedenti Jala neti e a  nadi shodhana , utili per garantirsi una buona respirazione e prevenire raffreddori, riniti e sinusiti. Kapalabhati va a completare il loro lavoro e agisce più in profondità. Vediamo come e perché.. Continua a leggere “Kapalabhati: tecnica ed effetti”

Aggiornamento: risultati dopo un anno e mezzo di docce fredde

Ormai è quasi un anno e mezzo che faccio la doccia fredda tutti i giorni, al mattino, appena sveglio. Certo, in estate non è una gran fatica, anzi, è il periodo migliore per inserire questa meravigliosa abitudine nella tua routine. Se inizi ora, quando arriveranno i primi freddi riuscirai a continuare più facilmente. Continua a leggere “Aggiornamento: risultati dopo un anno e mezzo di docce fredde”

Acroyoga: quando lo yoga incontra l’acrobatica – storia e benefici

Una delle più belle contaminazioni che ha avuto lo yoga negli ultimi anni è quella con l’acrobatica. Da questo incontro nasce l’acroyoga che mescola principi di yoga, acrobatica e massaggio thailandese per dar vita a un modo giocoso per tenersi in forma, divertirsi con gli amici e sperimentare l’ebbrezza dell’acrobatica in modo sicuro. L’acroyoga porta a sviluppare un maggiore senso di fiducia e responsabilità e una comunicazione sottile con il partner. Ma soprattutto è divertente! Continua a leggere “Acroyoga: quando lo yoga incontra l’acrobatica – storia e benefici”

Aerial Yoga: volare facendo yoga

Da un pò di anni lo yoga viene contaminato da altre discipline dando vita a nuove forme e nuovi stili. Alla pratica tradizionale su materassino sono stati associati diversi oggetti (props) per facilitare l’esecuzione delle asana o renderle più intense; a volte arrivano idee molto interessanti che aprono nuove possibilità. Io vengo dall’ashtanga vinyasa ed ho sempre amato l’essenzialità del materassino nudo e crudo, quando però ho incontrato le amache finalmente ho trovato un attrezzo che completava i benefici della tradizione.

Per me è stato amore a prima vista, non lo nego: mi piace arrampicarmi e stare appeso, tanto più a testa in giù. Passata la prima infatuazione ho trovato che questo attrezzo può essere di grande aiuto per migliorare la pratica personale di chiunque. (ha ottime qualità per integrarsi bene con una pratica di yoga e può essere di grande aiuto.) Continua a leggere “Aerial Yoga: volare facendo yoga”

Yoga d’estate: una grande occasione

miamare

L’estate è un periodo ottimo per prendere nuove abitudini, ma anche per perderle. C’è chi inizia nuove attività e chi lascia andare quello che già faceva. C’è chi d’estate comincia a correre e chi saluta la palestra fino alla riapertura dei corsi, chi si mette a dieta e chi si gode le vacanze..

Chi è abituato a fare yoga a un corso di solito d’estate smette completamente per poi ritrovarsi a ottobre in un corpo incriccato che non riconosce più! Certo in poco tempo si può recuperare il benessere, ma perché perderselo per strada? L’estate, e soprattutto le vacanze, possono essere un ottimo periodo per rigenerarsi, allenare la propria disciplina e fare un salto di qualità. Continua a leggere “Yoga d’estate: una grande occasione”

Piegamenti in avanti: ritrovare la calma

I piegamenti in avanti hanno molti benefici, sia quelli in piedi che da seduti. Aiutano la schiena ad allungarsi e a creare spazio, allungano e danno sollievo agli ischiocrurali e promuovono la calma e l’introspezione.

Ce ne sono tantissime varianti con una serie di benefici secondari, ma tutte seguono gli stessi principi di base. Osserviamo cosa li accomuna e a cosa bisogna stare attenti per una buona pratica. Continua a leggere “Piegamenti in avanti: ritrovare la calma”

Yoga al mattino: 7 buone ragioni per anticipare la sveglia

morning_yoga

Non importa a che ora prendi il tuo materassino: una sequenza di yoga bilanciata o anche solo una serie di saluti al sole avranno degli effetti straordinari sulla tua salute e sul tuo benessere fisico e mentale.

Detto questo, vediamo qual’è il valore aggiunto della pratica al mattino e quali semplici strategie seguire per trasformarla in una piacevole parte della propria vita. Continua a leggere “Yoga al mattino: 7 buone ragioni per anticipare la sveglia”